Chi siamo | Dalle origini fino ai giorni nostri - Cantina Martini

Le origini

STORIA DI VINI

Raniero Massimi, ufficiale di marina, costruì nel 1890 il casale che ancora oggi custodisce il cuore pulsante dell'azienda.
Cenni storici provenienti dall'antica biblioteca della famiglia Massimi, fannno riferimento all'antico podere nell'indicare l'area dove il Cesanese di Affile venne introdotto per la prima volta nel territorio Pigliese, già nel lontano 1400

La continuità

TOMMASO MARTINI

Tommaso Martini affiancò suo zio nella conduzione dell'azienda già alla fine della seconda guerra mondiale.
Si concentrò principalmente sulla produzione di vino, olio e allevamento di animali da pelliccia

Il presente

ANDREA ANTONIO MARTINI

Andrea Antonio Martini ha preso le redini dell'azienda di famiglia dopo la scomparsa del padre Tommaso.
Inizialmente si affida all'esperienza del vecchio fattore Domenico, dal quale apprende le tecniche di vinificazione, agronomiche e della gestione del vigneto, tutte legate alla tradizione.
L'esperienza e la cultura enologica hanno permesso nel tempo di affinare tutti i processi legati alla filiera di produzione

LASCIATI COINVOLGERE

Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato su tutte le novità dalla Cantina Martini

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l’accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy

3 BUONI MOTIVI PER ISCRIVERTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER 💡

Ricevi subito un 20% di sconto da utilizzare quando vuoi, valido per tutti i prodotti presenti sul sito cantina-martini.com
Rimani aggiornato su tutte le novità dell'azienda con comunicazioni e promozioni nel corso del tempo
Riceverai meno di 5 e-mail al mese e se non ti piace potrai disiscriverti quando vuoi

Le origini

STORIA DI VINI

Raniero Massimi, ufficiale di marina, costruì nel 1890 il casale che ancora oggi custodisce il cuore pulsante dell'azienda

Cenni storici provenienti dall'antica biblioteca della famiglia Massimi, fannno riferimento all'antico podere nell'indicare l'area dove il Cesanese di Affile venne introdotto per la prima volta nel territorio Pigliese, già nel lontano 1400

La continuità

TOMMASO MARTINI

Tommaso Martini affiancò suo zio nella conduzione dell'azienda già alla fine della seconda guerra mondiale.

Si concentrò principalmente sulla produzione di vino, olio e allevamento di animali da pelliccia

Il presente

ANDREA ANTONIO MARTINI

Andrea Antonio Martini ha preso le redini dell'azienda di famiglia dopo la scomparsa del padre Tommaso.

Inizialmente si affida all'esperienza del vecchio fattore Domenico, dal quale apprende le tecniche di vinificazione, agronomiche e della gestione del vigneto, tutte legate alla tradizione.

L'esperienza e la cultura enologica hanno permesso nel tempo di affinare tutti i processi legati alla filiera di produzione

LASCIATI COINVOLGERE

Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato su tutte le nostre novità.
Per te subito un 20% di sconto da utilizzare quando vuoi, valido per tutti i prodotti presenti sul sito cantina-martini.com

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l’accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy

Le origini

STORIA DI VINI

Raniero Massimi, ufficiale di marina, costruì nel 1890 il casale che ancora oggi custodisce il cuore pulsante dell'azienda.
Cenni storici provenienti dall'antica biblioteca della famiglia Massimi, fannno riferimento all'antico podere nell'indicare l'area dove il Cesanese di Affile venne introdotto per la prima volta nel territorio Pigliese, già nel lontano 1400

La continuità

TOMMASO MARTINI

Tommaso Martini affiancò suo zio nella conduzione dell'azienda già alla fine della seconda guerra mondiale.
Si concentrò principalmente sulla produzione di vino, olio e allevamento di animali da pelliccia

Il presente

ANDREA ANTONIO MARTINI

Andrea Antonio Martini ha preso le redini dell'azienda di famiglia dopo la scomparsa del padre Tommaso.
Inizialmente si affida all'esperienza del vecchio fattore Domenico, dal quale apprende le tecniche di vinificazione, agronomiche e della gestione del vigneto, tutte legate alla tradizione.
L'esperienza e la cultura enologica hanno permesso nel tempo di affinare tutti i processi legati alla filiera di produzione

LASCIATI COINVOLGERE

Iscriviti alla newsletter e per te subito un 20% di sconto da utilizzare quando vuoi, valido per tutti i prodotti presenti sul sito cantina-martini.com

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su questo sito web, per gestire l’accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra privacy policy